Presentazione

   

      Al viaggiatore che giunge a Castiglione, dal lato di Carovilli, al delta della strada maestra, si schiude l’ampia Piazza Santa Maria.

    Posto al suo centro, con le spalle rivolte a Nord, punto in cui è situata la Chiesa Madre dedicata a S. Nicola di Bari, il suo sguardo insegue un rinascimentale punto di fuga. Questo, disegnato dall'ampiezza iniziale delle due schiere di case laterali, va gradatamente a diminuire, inerpicandosi leggermente, fino a giungere al suo illusorio punto di morte: Piazzetta S. Antonio. Questa, a mo’ di quinta frontale di un palcoscenico, sollevata rispetto al golfo mistico dell’osservatore, obbliga lo sguardo nel suo percorso verso l’alto fino a scoprire la Vecchia Chiesa sul Monte e, come passo ulteriore, a librarsi nello spazio infinito.

    Raccolto lo sguardo, il viaggiatore, dalla sua postazione, con movimento rotatorio, anche casuale, può scoprire su tutti i lati della piazza scorci di piccole aie ed assaporare profumi dei tempi andati.

    

Torna a Casa

Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!